Organi del corso e qualità della didattica

I Corsi di Studio sono retti da un Consiglio di Corso di Studio.

Il Consiglio di Corso di Studio è costituito dai professori ufficiali degli insegnamenti afferenti al corso e dai ricercatori che svolgono attività didattica di supporto per un insegnamento afferente al corso, nonché da una rappresentanza degli studenti pari al 20% degli altri componenti.

Ogni Consiglio di Corso di Studio elegge un Presidente il quale presiede il Consiglio, lo convoca e ha vigilanza sulle attività del Corso di Studio.  

Rappresentanti degli studenti: Sig.a Martina Rega, Sig. Federico Armando

 

I compiti del Consiglio di Corso di Studio sono disciplinati dal Regolamento didattico di Ateneo.

 

Referente per l’Assicurazione della Qualità del corso di Studio (RAQ)

TADDEI Simone 

 

Manager per la Qualità della Didattica del corso di studio (MQD)

BRANCA Giulia

 

Gruppo di riesame:

CAVIRANI Sandro (Presidente del Corso), TADDEI Simone  (RAQ)BRANCA Giulia  (MQD), REGA Martina (Rappresentante degli studenti)

 

Delegato per l’orientamento in ingresso ed il tutorato

BONARDI Silvia 

 

Delegato per l’orientamento in uscita

CABASSI Clotilde Silvia 

 

Referente per gli scambi internazionali

PASSERI Benedetta 

 

Referente Titrocini formativi

SABBIONI Alberto 

 

Referente Pari opportunità e fasce deboli

BACCI Cristina  

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio

La Scheda Unica Annuale (SUA) è uno strumento gestionale funzionale alla progettazione, alla realizzazione, all'autovalutazione e alla ri-progettazione del Corso di Studio. 

Le Schede Uniche Annuali del Corso di Studio sono visionabili dal sito ministeriale UNIVERSITALY.

Scheda di Monitoraggio Annuale del Corso di Studio

Ogni anno il CdS è tenuto a compilare la Scheda di Monitoraggio Annuale (SMA), che ha sotituito il Rapporto di riesame. Consiste in un sintetico commento critico agli indicatori quantitativi calcolati da ANVUR sulle carriere studenti, l’attrattività e internazionalizzazione, occupabilità dei laureati, consistenza e qualità del corpo docente, soddisfazione dei laureati, secondo un modello predefinito da ANVUR